Accumulazione ed Eterodossia nell'Economia Aziendale classica

Versione stampabile
Pasquale Saraceno e i "fondamenti della disciplina"
Autore: 
Valerio Antonelli
ISBN: 
978-88-6659-138-2
Nome della Collana: 
Volume n°: 
27
Anno di pubblicazione: 
2018
Numero pagine: 
143
Prezzo: €20,00
€20,00

ebook € 16,00

DOI: 10.17408/CH/591382

L’origine, la natura, l’oggetto, la metodologia dell’economia aziendale sono sicure aree d’indagine storico-dottrinale. Soffermando l’attenzione sulla stagione dell’economia aziendale classica, essa sembra contenere in sé potenziali contraddizioni capaci di comprometterne la sopravvivenza al breve volgere della seconda o terza generazione di studiosi. La loro indagine appare, quindi, di non poco momento per gli studiosi di oggi.
Per indagare quei fattori latenti di crisi, il lavoro si sofferma sui contributi che uno dei maggiori allievi di Zappa, Pasquale Saraceno, ha fornito ai “fondamenti della disciplina” che oggi si suole ricondurre al cartello “ragioneria ed economia aziendale”, considerandoli come risultati di un processo di “accumulazione” provenienti da un autore “eterodosso”. A tali contributi si è applicato uno schema di analisi storico-dottrinale basato sulla teoria strutturale della scienza e sulla sociologia della conoscenza scientifica. Dopo la literaturereview, si sviluppano i risultati interpretativi conseguenti. Seguono le conclusioni nelle quali si evidenziano i limiti della ricerca e si propongono possibili indirizzi di approfondimento e di ampliamento della stessa in indagini future.

Antonelli Valerio è professore ordinario presso il Dipartimento di scienze aziendali – Management and Innovation Systems (DISA-MIS) dell’Università degli studi di Salerno e presidente della Società Italiana di Storia della Ragioneria. È autore di numerosi articoli in tema di Accounting History su riviste internazionali e di vari volumi su questa stessa collana.