Opera Prima

Collana di tesi di dottorato di in campo economico-aziendale

accreditata AIDEA

Il D.M. 8 agosto 2018 n. 589 ha fissato i criteri e le soglie per la presentazione didomande per il conseguimento dell'abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore universitario, di prima e di seconda fascia, nonché come Commissario. Per quanto riguarda il settore concorsuale 13/B1, le soglie che devono essere uguagliate (almeno due su tre) per poter presentare domanda da parte degli interessati sono le seguenti:

 

Per il ruolo dei professori di prima fascia:

- 19 articoli scientifici/capitoli di libro negli ultimi 10 anni;

- 1 articolo in classe A negli ultimi 15 anni;

- 1 monografia negli ultimi 15 anni.

 

Per il ruolo di professori di seconda fascia:

- 7 articoli scientifici/capitoli di libro negli ultimi 5 anni;

- 1 articolo in classe A negli ultimi 10 anni;

- 1 monografia negli ultimi 10 anni.

 

Per il ruolo di Commissario:

- 23 articoli scientifici/capitoli di libro negli ultimi 10 anni;

- 1 articolo in classe A negli ultimi 15 anni;

- 2 monografie negli ultimi 15 anni.


Direttore Scientifico: Prof. Valerio Antonelli.


Comitato scientifico: Vittorio Dell’Atti, Libero Mario Mari, Roberto Aguiari, Sergio Barile, Amedeo Maizza, Angelo Miglietta, Paola Adinolfi, Luigi Moschera, Luisa Anderloni, Giulio Tagliavini, Mario Valletta

La collana vuole contribuire ad evidenziare il patrimonio di idee, creatività e studi contenuto nelle migliori tesi. Scopo della collana è la diffusione di prodotti della ricerca dei giovani in campo economico-aziendale, con riferimento a tutte le sue discipline (13B1, 13B2, 13B3, 13B4). 
Accoglie tesi di dottorato e prime opere di dottorandi, dottorati e assegnisti di ricerca.
Tutti i volumi pubblicati in questa collana vengono sottoposti a doppio referaggio anonimo in conformità con i criteri internazionali.

 

Obiettivo

Scopo della collana è la diffusione di prodotti della ricerca economico-aziendale che assumono la forma della monografia e che presentano carattere di novità, nei confronti della comunità scientifica, da un duplice punto di vista: l’autore o il filone di ricerca.

Aree tematiche

La Collana “Opera prima” accoglie lavori inerenti a tutte le aree tematiche delle discipline economico-aziendali. A scopi esemplificativi si possono elencare i seguenti (con riferimento alle aree disciplinari):

A) ECONOMIA AZIENDALE

  • caratteri costitutivi e della funzionalità economica duratura delle aziende di qualsiasi tipo (operanti nei diversi settori dell'economia, profit e non profit) e di tutte le amministrazioni pubbliche, incluse le aziende sanitarie
  • teoria dell'azienda e degli aggregati di aziende;
  • strategie e politiche aziendali;
  • governance aziendale;
  • analisi e progettazione delle strutture e dei processi aziendali;
  • etica aziendale;
  • rendicontazione sociale;
  • comparazioni internazionali e dottrinali;
  • valutazioni d'azienda;
  • revisione e consulenza aziendale;
  • contabilità e bilancio (ivi incluse revisione contabile e analisi finanziaria di bilancio);
  • contabilita' per la direzione (analisi dei costi, programmazione e controllo);
  • storia della ragioneria.

B) ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

  • governo e direzione delle imprese di produzione di beni e servizi, con riferimento sia al sistema d'impresa nella sua unitarietà sia a tutte le sue aree funzionali;
  • decisioni imprenditoriali e direzionali;
  • relazioni tra sistema d'impresa e sistema competitivo;
  • problemi gestionali negli aspetti istituzionali, di sviluppo e di risanamento, in tutte le dimensioni aziendali;
  • economia e gestione dell'innovazione;
  • strategie d'impresa;
  • economia e tecnica degli scambi internazionali;
  • marketing e comunicazione;
  • produzione e logistica;
  • tecniche di gestione degli investimenti e finanziamenti;
  • consulenza direzionale;
  • gestione del settore cooperativo e direzione delle organizzazioni non aventi fine di profitto.

C) ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

  • problematiche di analisi, progettazione, realizzazione e conduzione degli assetti e del comportamento organizzativo di aziende di qualunque tipo (pubbliche, private, profit, non profit, industria, servizi, professioni);
  • strutture organizzative;
  • sistemi di governance;
  • forme di coordinamento e controllo;
  • sistemi operativi;
  • stili di direzione;
  • culture aziendali;
  • reti interne ed esterne;
  • teorie e logiche di gestione dei mercati del lavoro;
  • comprensione e traduzione organizzativa delle strategie di governo;
  • stadi di evoluzione organizzativa delle PMI e gestione dei passaggi generazionali;
  • forme organizzative che favoriscono l'innovazione;
  • organizzazione del lavoro e dei processi per la produzione di beni e servizi;
  • ruoli e compiti degli individui e dei gruppi di lavoro;
  • organizzazione dei sistemi informativi;
  • impatto delle tecnologie sull'organizzazione e i comportamenti;
  • relazioni tra unità organizzative interne ed esterne;
  • gestione delle risorse umane e sistemi di incentivazione e controllo;
  • evoluzione delle forme, delle popolazioni organizzative e degli strumenti teorici;
  • elaborati per spiegarne e prevederne comportamenti e prestazioni.

D) ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E FINANZA AZIENDALE

  • studio dei mercati finanziari, del funzionamento del sistema finanziario e delle istituzioni che lo compongono e della gestione finanziaria delle imprese;
  • modelli di comportamento strategico, gestionale, organizzativo e operativo degli intermediari finanziari, bancari, previdenziali e assicurativi;
  • organizzazione e funzionamento del sistema dei pagamenti e dei mercati mobiliari;
  • caratteristiche e tecnica delle operazioni bancarie, assicurative e mobiliari;
  • modelli di valutazione e pricing degli strumenti finanziari;
  • modelli di gestione degli attivi finanziari e immobiliari e di ottimizzazione delle combinazioni attivo/passivo;
  • analisi di efficienza dei sistemi e dei mercati finanziari;
  • analisi dei fabbisogni finanziari delle imprese e della loro copertura;
  • decisioni finanziarie delle imprese (di investimento e di struttura finanziaria);
  • rapporto delle imprese con il mercato dei capitali;
  • valutazione delle imprese, delle operazioni di finanza straordinaria;
  • gestione dei rischi;
  • finanza immobiliare;
  • gestione delle posizioni finanziarie attive degli operatori;
  • interazione tra decisioni finanziarie e modelli di corporate governante.

Autori

La Collana è aperta, anzitutto, ai contributi provenienti da giovani studiosi italiani e stranieri, impegnati con le loro ricerche in ogni ambito delle discipline economico-aziendali, senza preclusioni di scuola, dipartimento di origine, estrazione sociale, razza, sesso, e che propongono la loro prima monografia alla comunità scientifica.

La Collana è, inoltre, rivolta agli studenti interessati a proporre, sempre con un’opera monografica, nuovi filoni di ricerca economico-aziendale che si posizionano sulla “frontiera” della conoscenza, anche con tratti di “eterodossia”.

 

Procedura per la presentazione, valutazione e
approvazione delle monografie per le Collane
accreditate Aidea

                             

                                                              Pubblica con noi

L'integrazione socio-sanitaria nella prospettiva delle relazioni inter-organizzative (OP8)

Autore: 
Rocco Palumbo
Volume n°: 
8
Anno di pubblicazione: 
2016
Prezzo: €30,00
Numero pagine: 
292

ebook € 16,00

DOI: 10.17408/OP/591238

Il volume si propone di indagare il complesso processo di implementazione e gestione delle relazioni inter-organizzative in ambito socio-sanitario, trattando in profondità una tematica di attualità e interesse per il Settore Scientifico Disciplinare di Organizzazione Aziendale (Secs/P-10), quale l’integrazione socio-sanitaria.

Le operazioni di acquisizione in Italia (OP7)

Autore: 
Marco Fasan
Volume n°: 
7
Anno di pubblicazione: 
2016
Prezzo: €22,00
Numero pagine: 
207

ebook € 19,00

DOI: 10.17408/OP/591122

Il mercato delle acquisizioni è tornato recentemente a crescere in maniera significativa, tanto da profilare, a livello sia globale sia nazionale, una netta inversione di tendenza rispetto allo stallo che ha caratterizzato gli ultimi anni. Il presente studio estende la letteratura nazionale sul tema delle acquisizioni, in particolare analizzando gli effetti delle stesse sulla corporate governance e sulla performance delle aziende italiane acquisite.

XBRL e bilancio di esercizio - Valentinetti (OP6)

Autore: 
Diego Valentinetti
Volume n°: 
6
Anno di pubblicazione: 
2015
Prezzo: €26,00
Numero pagine: 
251

ebook € 20,00

Il linguaggio xbrl rappresenta una delle più significative evoluzioni che hanno interessato il bilancio di esercizio negli ultimi anni. La finalità perseguita attraverso la sua implementazione è quella di migliorare la fruibilità delle informazioni economico-finanziarie fornite dalle imprese.

Il management nell'era della conoscenza - Calabrese (OP5)

Autore: 
Mario Calabrese
Volume n°: 
5
Anno di pubblicazione: 
2014
Prezzo: €25,00
Numero pagine: 
248

e-book € 18,00

 

L’autore si propone, in ottica manageriale, di analizzare il ruolo della conoscenza quale driver fondamentale per la sopravvivenza delle organizzazioni. La nota sequenzialità di fattori quali una crescente “entropia”, con conseguente esubero e ridondanza di unità informative, e che sfocia in una corsa sempre meno razionale al cambiamento, caratterizza l’attuale contesto socio economico, e richiede sempre più che le organizzazioni abbiano a dotarsi di nuova conoscenza metodologica e strumentale per affrontare in modo proattivo le necessarie trasformazioni.

Governance, Redditività e servizio al cliente delle società di gestione del risparmio (SGR) - Arcuri (OP4)

Autore: 
Maria Cristina Arcuri
Volume n°: 
4
Anno di pubblicazione: 
2014
Prezzo: €20,00
Numero pagine: 
165

ebook € 14,00

 

Il volume analizza la qualità dell’informativa economico-finanziaria e delle sue determinanti nelle piccole e medie imprese italiane, in sintonia sia con la recente diffusione degli studi sulla qualità degli earnings nel Financial Accounting di matrice nordamericana sia con la crescente attenzione a tale informativa, sollecitata dall’emanazione dei principi contabili internazionali riservati a questa categoria di imprese.

L'informativa economico-finanziaria delle PMI Italiane - Leoni (OP3)

Autore: 
Giulia Leoni
Volume n°: 
3
Anno di pubblicazione: 
2013
Prezzo: €25,00
Numero pagine: 
232

ebook € 18,00

 

Il volume analizza la qualità dell’informativa economico-finanziaria e delle sue determinanti nelle piccole e medie imprese italiane, in sintonia sia con la recente diffusione degli studi sulla qualità degli earnings nel Financial Accounting di matrice nordamericana sia con la crescente attenzione a tale informativa, sollecitata dall’emanazione dei principi contabili internazionali riservati a questa categoria di imprese.

 

 

 

La co-creazione di valore nelle destinazioni turistiche - Carrubbo (OP2)

Autore: 
Luca Carrubbo
Volume n°: 
2
Anno di pubblicazione: 
2013
Prezzo: €35,00
Numero pagine: 
312

ebook € 26,00

 

La co-creazione è il fenomeno attraverso il quale oggi si pensa venga realizzato, diffuso e fruito il valore tra gli attori coinvolti nel suo processo di generazione, intendendo il valore soprattutto quale beneficio reciproco (talvolta anche collettivo), ottenuto grazie al ruolo attivo di tutti gli elementi coinvolti, anche degli end-user, ad una costante collaborazione, multi-direzionale, multi-forme, multi-parte, guidata da uno spirito di servizio, ad uno sviluppo di relazioni di tipo reticolare e sistemico, ad una maggiore sostenibilità dell’offerta (intesa quale proposta di valore).

 

 

L'Economia Aziendale: Origini e sviluppi contemporanei - Nicoliello (OP1)

Autore: 
Mario Nicoliello
Volume n°: 
1
Anno di pubblicazione: 
2013
Prezzo: €30,00
Numero pagine: 
247

ebook € 20,00

 

Il presente contributo intende riassumere le origini dell’Economia Aziendale e cercare di delinearne la situazione odierna, sia in via descrittivo-interpretativa, sia mediante sinossi delle opinioni, all’uopo raccolte, dei principali interpreti della disciplina in ambito accademico. L’ipotesi che si intende avvalorare o confutare è pertanto la seguente: l’Economia Aziendale sta attraversando oggi un periodo di crisi strutturale, oppure le difficoltà della disciplina più volte affiorate nel recente passato nel dibattito dottrinale rappresentano soltanto contingenze?